Home
chi siamo
amicizie nuove
 eventi
aggiungi docente
   
contatti

Apsclub
eventi . amicizie - incontri

Annunci
affinita,soci e socialita

Psicologo
consulti,psicoterapia

Club dei pittori
mostre on line,arte

Negozi
vetrina,sconti,elenco

Trovatutto
risorse,utility,indirizzi

Varie
news.attualita,varie

Lezioni private
elenco docenti

 

Club dei Pittori - Movimenti pittorici
mostre - eventi - segnalazioni - avvisi - premiazioni

aggingi artista
eventi e mostre

Movimenti pittorici


Correnti di pensiero, correnti pittoriche, movimenti artistici innovatori !
L’artista è anche un sensore, che intercetta prima degli altri, le atmosfere emotive generate dalla società in un determinato momento storico, per poi narrarle ed esprimerle artisticamente.
L’artista prima di poter vedere, deve poter sentire. L’artista pittore ha il preconscio nel pennello .”Vittorio Mendicino (1995)”.
Dice Ernest Kris (1952):
 ”L’immaginazione creativa” indica una proprietà mentale che si collega al campo delle arti, ma  anche gli scienziati e i “pensatori” fanno ricorso all’immaginazione creativa. Questa stessa proprietà mentale in qualche modo si manifesta nella vita personale e professionale di tutti noi.
L’immaginazione creativa è un’esperienza soggettiva .
Tre caratteristiche di questa esperienza sembrano essere preminenti:
1) I soggetti sono consapevoli della limitazione dello sforzo cosciente.
2) Essi sono consapevoli di un sentimento specifico: Non è mai un sentimento neutrale. Vi è sempre compresa una certa carica emotiva.
3)  Anche se l’eccitazione cresce, la mente tende a lavorare con alta precisione
Correnti di pensiero artistiche pittoriche, movimenti artistici come  innovatori:
Il realismo è un indirizzo stilistico che persegue una stretta aderenza della forma artistica alle caratteristiche del reale. I ritratti realizzati dagli scultori romani dell'età imperiale con la loro plasticità e verosimiglianza psicologica; la minuziosa resa dei dettagli (Caravaggio) , l'epicità dei pittori napoleonici (Géricault) appartengono al realismo.
Il postimpressionismo è un movimento della pittura moderna emerso attorno al 1890  come reazione al naturalismo e all'impressionismo.Si proponeva di  rappresentare idee astratte  in una forma visibile, concreta.. Con il termine postimpressionismo si indica il periodo della pittura francese compreso tra il 1880 ed il 1900.E’ un tentativo di  liberare la pittura dalla schiavitù dell'oggettività. Molti pittori postimpressionisti, offrono l'espressione del proprio io più che la rappresentazione del mondo.
 I Macchiaioli, quindi, abolirono il chiaroscuro per dipingere ad accostamenti di colore-ombra e colore-luce, ottenendo effetti di grande luminosità di suggestiva resa atmosferica e semplificarono il paesaggio fino alle sue strutture essenziali. I principali Macchiaioli nascono attorno al 1856, “pittura a macchia”  In questa nuova pittura, l'evidenza dell'oggetto, del paesaggio, dell'atmosfera viene realizzata con tocchi precisi di colore per contrasto ; i volumi e le ombre sono generati  dai colori, mentre le prospettive e gli spazi sono resi dai toni graduati della luce volti a cogliere il senso e l'atmosfera, l’umore delle cose, non la scienza delle cose.
Il divisionismo, indica coloro che usarono  un procedimento che riproduceva le addizioni di luce mediante una separazione delle tinte complementari  i colori venivano divisi anziché fusi. Il maggior divisionista è Giovanni Segantini (Arco, Trento, 1858 - Schafberg, Svizzera, 1899).
Il Neoclassicismo indica il periodo storico e culturale  compreso fra la metà del Settecento e i primi decenni dell'Ottocento. In questa stagione della storia si era convinti di poter raggiungere un nuovo classicismo attraverso il recupero della civiltà antica.
 Il bello ideale nelle sculture di Antonio Canova. La pittura: l'ideale etico in David e la perfezione formale di Ingres. Goya: le sue radici iberiche e il suo modo personale di intendere l'età neoclassica. Il  più accreditato teorico neoclassico è il tedesco Johann Joachin Winckelmann (Stendhal, Germania, 1717 - Trieste, 1768).
Il romanticismo indica una situazione sociale in cui il sentimento prevale sul ragionamento.
Il movimento romantico nasce anch’esso  in opposizione a qualcosa; al neoclassicismo. Nasce come manifestazione dell’individualità contro la bellezza astratta di tradizione greco-romana. Il romanticismo vede  la continuità tra arte e vita, e vede l'artista impegnato nelle lotte nazionali, nella famiglia: L'artista romantico vive intensamente , ha passione , ha la carne , le ossa e il sangue.
L'impressionismo è la corrente pittorica sviluppatasi in Francia fra il 1867 e il 1880.,Il gruppo si costituì intorno al 1860, con  Monet, Pissarro, Guillaumin e Cézanne; affascinati dal naturalismo di Courbet. L’artista impressionista ha la necessità di dipingere all'aria aperta con la luce naturale e a contatto con la natura. L'impressionismo è il trionfo del colore, anche le ombre sono  formate da colori che emanano impressioni tonde.
Il  cubismo viene fatto risalire al movimento culturale e artistico, che ebbe inizio con il Manifesto del Futurismo, pubblicato nel Figaro (20 febbraio 1909) da Filippo Tommaso Martinetti.
Il surrealismo è un movimento che trova chiara esplicitazione nel 1924 con il  poeta André Breton, nella pubblicazione del primo manifesto : il surrealismo vuole esprimere l' io interiore in piena libertà, senza “la censura” della ragione che ci obbliga a reprimere istinti e sentimenti. Sul manifesto di Breton e sul surrealismo si coglie l’influsso delle scoperte di Freud. Il surrealisti tendono ad esaltare  l'inconscio, cercano di servirsene consapevolmente nella loro creazione artistica .Alcuni grandi surrealisti sono: Joan Mirò, René Magritte, Salvator Dalì, Man Ray, Max Ernst, Yves Tanguy, Marcel Duchamp, André Masson, Pierre Roy, Paul Delvaux, S. Matta.
L'astrattismo è una corrente artistica e culturale, sorta in Europa intorno al 1910. Nasce in rifiuto alle forme figurative tradizionali e la rappresentazione di oggetti. L'arte viene intesa come estrinsecazione della intima realtà, vuole contrapporsi alla severa visione coloristica degli impressionisti, un'arte che fosse drammatica espressione del mondo soggettivo e proiezione della tensione psicologica dell'artista.
L’espressionismo  viene usato per caratterizzare ogni forma d'arte che, trascende la rappresentazione della realtà oggettiva esterna, che origina da un dato interiore “uno scompenso”  rappresentare il mondo e le relazioni soggettive dell'artista. Grandi espressionisti : Vincent Van Gogh, James Ensor, P.Gauguin, Edvard Munch.
Il movimento Dada nasce durante i terribili anni della prima guerra mondiale (1914 - 1918), quando tutti i valori umani apparivano irrimediabilmente travolti dalla logica orrenda del grande conflitto.Ne nasce una specie di disgusto e di rifiuto verso tutto ciò nel cui nome si dice di combattere (patria, onore, tradizione e così via), in altre parole verso tutte le forme costituite della società, in primo luogo verso le classi dirigenti, verso il potere economico e verso la cultura che rappresenta la società contemporanea.Dada è dunque una rivolta totale contro ogni aspetto della civiltà attuale. 
La pop - art (“popular art”) è un fenomeno artistico che ha origine intorno al 1960.
La pop - art muove dalla constatazione e dalla contestazione del vivere in mezzo a oggetti industriali e pubblicitari.
La pop - art , dunque, o come  in italiano “arte popolare” assume un significato di linguaggio visivo pubblicitario e banale
La metafisica e una corrente pittorica sviluppatasi in Italia verso il 1920, soprattutto per opera di Giorgio De Chirico.
Il termine metafisica si riferisce a una pittura che vuole  superare i limiti del visibile e del reale, propone un accostamento di forme ed oggetti legati da suggestione e  mistero.


aggingi artista
eventi e mostre

torna indietro
index

Elenco di esercizi convenzionati guda utile,sconti,qualità garantita,professionalità.

Aggreghiamo e collaboriamo con:
capi comitiva,ristoratori, discopub;
Pierre,cipi gruppo
organizzatori, gruppi di amici,
Teatri;sale Thea.
diventa organizzatore
convenziona il tuo locale.

 
 
 
copyright

Accedendo al sito guidautile.it e utilizzando i nostri servizi l'utente accetta i termini e le condizioni d'uso e si impegna ad informarsi su eventuali modifiche o aggiunte e ad utilizzare il sito in accordo ad esse. Gli annunci presenti sul sito guidautile.it sono pubblicati su iniziativa autonoma dell'Utente inserzionista, sotto la piena ed esclusiva responsabilità di quest'ultimo.Guidautile.it, non sarà, pertanto, in alcun modo responsabile della veridicità, della liceità, del rispetto del diritto di proprietà, della legalità e/o dell'eventuale contrarietà all'ordine pubblico od al buon costume, dei contenuti immessi on line dal proprio Utente.Guidautile.it offre un servizio di pubblicazione e consultazione di annunci gratuiti su Internet senza svolgere alcun ruolo di interposizione, mediazione ed intermediazione tra l'Utente navigatore l'Utente inserzionista e l'Utente che risponda agli annunci. Tuttavia nel tentativo di proteggere la buona reputazione del sito qualora si intravvedano annunci dal contenuto ambiguo,illeciti e comunque non in linea con l'identità del sito questi ultimi insindacabilmente verranno esclusi dalla apparizione su Guidautile.it